Tachicardia e disautonomia post-COVID: trovare conforto con Nurosym

"Uso Nurosym e continuerò a usarlo perché migliora davvero la qualità della mia vita." - Tracy

La storia completa di Tracy Clagett

Ciao, utilizzo [Nurosym; precedentemente Parasym] perché migliora i sintomi che ho correlato a diverse sindromi causate dalla disautonomia post COVID.

Prima di usare [Nurosym; ex Parasym], ho davvero, davvero lottato e le cose erano davvero difficili.

Io uso [Nurosym; precedentemente Parasym] perché anche se non elimina tutti i miei sintomi, li migliora e questo migliora la qualità della mia vita.

Ad esempio meno palpitazioni, meno tachicardia con il cuore che batte più forte. Solo una sensazione generale, un po' migliore, quindi meno sensazione di avere l'influenza tutto il tempo.

Gli sono molto, molto grato e continuo ad usarlo perché fa la differenza. Per me, è un punto di svolta quotidiano.

Infatti, un giorno mi sono semplicemente dimenticato di usarlo e ho continuato a pensare, perché mi sento così male? Cosa ho fatto? Cosa ho dimenticato? Cosa ha innescato tutto ciò? E poi mi è venuto in mente.

Oh, hai dimenticato il [Nurosym; ex Parasym] questa mattina. Quindi quando sono tornato e l'ho usato nel giro di un'ora o due, ho iniziato a sentirmi meglio.

Nemmeno quello, ho iniziato a sentirmi meglio abbastanza rapidamente.

Quindi, ancora una volta, utilizzo [Nurosym; precedentemente Parasym] e continuerò ad usarlo perché migliora davvero la qualità della mia vita.